top of page

Danno da vacanza rovinata: quanto costa l’aspettativa dello svago





Quando organizziamo una vacanza, a volte ci rivolgiamo a delle agenzie che facciano da intermediarie tra noi e l’organizzatore, altre volte, abbiamo la possibilità di metterci in contatto direttamente con il tour operator.


In entrambi i casi, nasce un contratto di viaggio, che deve essere quanto più possibile dettagliato, in modo da rendere chiaro ciò che viene offerto al cliente ed evitare dubbi ed incertezze. Tra le varie informazioni, nel contratto, saranno indicati data e ora della partenza, durata del viaggio, itinerario, dati identificativi del tour operator, prezzi, termini per modifiche o cancellazioni e, soprattutto, il programma della vacanza.


Risulta sempre più importante, infatti, specificare il programma in quanto tipo di offerta, livello qualitativo dell’alloggio o le modalità del trasporto. Questo anche e soprattutto alla luce di recenti pronunce di varie corti, dalla Corte di Giustizia dell’Unione Europea, fino alla Cassazione italiana, che hanno riconosciuto l’esistenza del danno da vacanza rovinata, intendendolo come quel danno morale, oltre che materiale, che si verifica anche “semplicemente” quando siano disattese le aspettative del cliente rispetto allo standard promesso al momento dell’organizzazione del viaggio. Le corti, infatti, hanno ritenuto ragionevole ritenere che uno degli obiettivi principali della vacanza sia quello di garantire uno svago al turista. Perciò, nel momento in cui questo fine non si realizza, per una serie di ragioni dipendenti dall’operatore (ed anche dai suoi fornitori) o dall’agente di viaggio, il consumatore potrà agire contro questi per ottenere un risarcimento.


Dunque, cliente, operatore e agente di viaggio sono i tre soggetti che intervengono nella formazione di un contratto dal quale derivano tutta una serie di effetti, che possiamo considerare in costante evoluzione, proprio in virtù del valore sempre maggiore che viene dato al lato psichico (quindi, alla soddisfazione dell’aspettativa, allo svago che deriva dalla vacanza) della persona.


Fonte immagine: www.slcx.it

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


Iscriviti al sito

Il tuo modulo è stato inviato!

bottom of page