top of page

Ecologia Industriale

Autore: #AndreaLucii

L’industria aiuta a fuggire dalla miseria, assicurando un lavoro e creando benessere, ma il rovescio della medaglia riguarda l’alterazione e l’inquinamento dell’ambiente.

L’aumento della quantità di merci prodotta e della popolazione mondiale provoca alterazioni ambientali per questa, e per le future generazioni.

Nasce di conseguenza una “nuova” disciplina che studia i metodi per diminuire i costi ambientali dell’industria.

L’Ecologia Industriale è una scienza multidisciplinare che si occupa dell’interazione tra attività industriale e ambiente, in modo da minimizzare l’impatto dei processi produttivi.

L’obbiettivo di questa scienza è quello di progettare e realizzare prodotti in modo da avere come parte integrante del processo il controllo dei rifiuti e delle emissioni.

Il termine Ecologia Industriale deriva dal concetto di metabolismo industriale sviluppato da Robert Ayres nel 1989, che rappresenta il continuo flusso di materiali ed energia in ingresso, e di rifiuti ed emissioni, in uscita, generato per la creazione dei beni utilizzati da un’economia e che in futuro ritorneranno nell’ambiente come rifiuti.


Da qui ne trascende il concetto di ecosistemi industriali, ovvero un ecosistema dove i rifiuti prodotti da un’azienda potrebbero essere impiegati come una risorsa. Ed è questo l’aspetto più importante da considerare: il riutilizzo di uno scarto, per creare qualcosa di nuovo.

È nato di conseguenza uno studio sui flussi di energia e di materia e della loro trasformazione in prodotti o rifiuti.

Ed il problema che viene messo in evidenza riguarda il fatto che in natura non esistono “rifiuti” in quanto essi vengono ritrasformati in sostanze assimilabili dai produttori primari e rimesse in circolo, mentre non è possibile dire la stessa cosa per i rifiuti prodotti dall’uomo.

L’ecologia industriale può avere successo esclusivamente attraverso una migliore conoscenza delle merci e dei processi, dei residui e delle materie prime; perché questi diventeranno fonti di inquinamento se non siamo in grado di riutilizzarli.


L’ecologia industriale può essere sfruttata per migliorare il nostro futuro?


Post recenti

Mostra tutti

Comments


Iscriviti al sito

Il tuo modulo è stato inviato!

bottom of page