Gender Gap: Quali sono le differenze di genere?

Autore: #LorenzoCantarutti

Tasso di occupazione per genere al 2017

Nel secondo trimestre del 2020 il livello occupazionale delle donne è stato pari al 48,4%, valore nettamente inferiore a 67 per gli uomini. Dati che saltano subito all’occhio, soprattutto se confrontati con gli standard europei che misurano uno scarto occupazionale medio tra i sessi pari al 10%. In Italia, abbiamo infatti il secondo gender- gap occupazionale più alto d’Europa, secondi solo alla Grecia.


Tutto ciò accade nonostante i livelli di istruzione femminili siano decisamente migliori. Infatti, il 64% circa delle donne italiane sono in possesso di un diploma di maturità, contro il 59,8% degli uomini. In Europa invece, il divario medio è di circa un punto percentuale. Il mondo universitario presenta differenze ancora più marcate, infatti il 22,4% delle donne ha conseguito almeno una laurea contro il 16,8% degli uomini, una differenza che, ancora una volta, rappresenta una realtà ben peggiore rispetto agli standard europei.


Numerose ricerche dimostrano che la presenza di figli abbia un effetto non trascurabile sulla partecipazione al mercato del lavoro delle donne: in Italia, l’11,1% non ha mai lavorato per occuparsi dei figli contro il 3,7% medio europeo. Nel 2018, il 38,3% delle madri occupate hanno dichiarato di aver dovuto apportare delle modifiche per combinare le condizioni lavorative per le esigenze dei figli, come passare da una full time ad un part time, in contro, solamente l’11,9% dei padri hanno deciso o dovuto fare altrettanto.


Nel 2020 ancora le differenze tra condizioni lavorative tra generi restano troppe. Una delle principali determinanti, oltre alla discriminazione, è la squilibrata ripartizione del lavoro domestico a svantaggio delle donne che sono di conseguenza costrette ad apportare modifiche alle proprie abitudini lavorative. Inoltre, la rigida organizzazione del lavoro delle imprese non garantisce un’efficiente organizzazione tra vita privata e vita lavorativa.


C’è bisogno di forti cambiamenti ma da dove dobbiamo cominciare?

Iscriviti al sito

Seguici sui nostri canali social

  • Grey LinkedIn Icon
  • Facebook
  • Instagram
  • Grey YouTube Icona

© 2020 by H2C

logo_transparent_background.png