Il virus più contagioso al mondo

Autore: #TommasoSimone



Spesso durante la pandemia da coronavirus abbiamo sentito parlare di Ro, il ‘numero di riproduzione di base’, che rappresenta il numero di infezioni secondarie che si sviluppano in media a partire da una persona infetta. Nella prima fase della diffusione del SARSCoV2 si è parlato di un Ro compreso tra 2 e 2.5. Per il virus del morbillo, invece, è stato spesso calcolato un Ro compreso tra 12 e 18. Il numero in realtà è molto variabile, ma denota un altissimo potenziale infettivo rendendo il morbillo uno dei virus più contagiosi.


Il morbillo si manifesta in maniera simile ad un’influenza con la comparsa di un’eruzione cutanea, dalla testa verso i piedi, e con delle tipiche lesioni a livello della bocca. Fino al 40% delle persone infette sviluppa complicanze, in circa il 5% si sviluppa una polmonite e 1-2 bambini su 1000 possono morire in seguito all’infezione.


Ad oggi la migliore arma che possediamo contro il morbillo è il vaccino. Dopo il suo sviluppo nel 1963 è stato osservato un drastico calo di nuovi casi a livello globale. L’obiettivo è eradicare il virus, per cui è necessaria una copertura vaccinale in circa il 95% della popolazione, traguardo non facilmente raggiungibile.


In Italia nel 2017, da gennaio ad agosto, sono stati registrati circa 4400 nuovi casi di morbillo, di cui l’88% non era vaccinato, 3 sono morti e 2 hanno sviluppato encefalite. Con la nuova legge del 2017 le vaccinazioni obbligatorie da 0 a 16 anni in Italia sono passate da quattro a dieci, introducendo anche l’obbligo di vaccinazione contro il morbillo. I dati del 2019, tuttavia, segnalano ancora 1627 casi.


Nonostante ci siano le potenzialità per l’eradicazione, il virus continua a diffondersi nel mondo. Nella Repubblica Democratica del Congo il 2019 è stato un anno senza precedenti in cui sono state registrate circa 6000 morti da morbillo.

Il problema principale nei Paesi poveri è un sistema sanitario che non è in grado di garantire una vaccinazione per tutti. Nei Paesi ricchi, invece, sono le persone che rifiutano il vaccino. Dopo la pandemia del coronavirus quale sarà il futuro della copertura vaccinale per il morbillo?




#virus #microbiology #vaccinazione #morbillo #medicina #infection #disease #vaccine #OMS #Congo #eradicazione #global #world #infezione #influenza #contagiosità #Ro #polmonite #eradicazione

Iscriviti al sito

Seguici sui nostri canali social

  • Grey LinkedIn Icon
  • Facebook
  • Instagram
  • Grey YouTube Icona

© 2020 by H2C

logo_transparent_background.png