L’archetipo del Senex

Autore: #MicheleDeFina



La Pandemia sembra aver slatentizzato ancor di più una tendenza propria dell’epoca moderna, quella di considerare la vecchiaia come mera attesa della morte. Siamo ormai abituati a guardare gli anziani come veri e propri “cadaveri ambulanti”, come li definì De Beauvoir nel saggio ‘’La terza età’’.


Sia J. Hillman, padre della psicologia archetipica, che C.G. Jung, hanno descritto il Senex come quell’archetipo che dall’inconscio collettivo porta con sé i valori legati alla maturità, alla saggezza, alla tradizione, al sapere e all’esperienza, ma che allo stesso tempo si associa anche al blocco, all’inflessibilità, alla rigidità. Quello del Senex è però solo una polarità di una coppia archetipica che all’antitesi ha il Puer ovvero la forza vitale, l’impulsività e il continuo divenire che genera e nutre l’anima. Allo stesso tempo però è anche incompiutezza, inconsistenza, eterna insoddisfazione e difficoltà ad adattarsi. Questi due archetipi si integrano a vicenda ed è Il senex a dare valore al puer, donandogli concretezza e limitando la sua impulsività; permette, infatti, alla visione di noi stessi, di maturare e materializzarsi.


Quindi solo attraverso una dialettica positiva tra i due poli, è possibile un sano sviluppo psicologico dell’individuo. Infatti cosi come nella psiche, anche nella società solo l’integrazione dei due poli generazionali opposti può garantire l’espressione positiva delle loro caratteristiche. Paradossalmente in un’epoca come quella moderna, in cui abbiamo assistito ad un considerevole aumento dell’aspettativa di vita, il binomio sembra essersi irrimediabilmente sciolto. L’anziano, sempre più relegato ai margini, ha cessato di avere la funzione che tradizionalmente gli era stata assegnata dalla storia, quella di detentore del sapere che deriva dall’esperienza e dallo scorrere del tempo.


Come afferma Neumann ogni individuo nel suo sviluppo ricalca le orme che l’umanità ha calcato prima di lui. Rinunciando al senex, stiamo perdendo quindi, quelle radici necessarie a sostenere il volo delle fragili ali del Puer. Secondo voi, nella società moderna è possibile integrare i due poli generazionali?




#passaportofuturo #covid19 #pandemia #carlgustavjung #jameshillman #archetipi #inconsciocollettivo #psicologiaarchetipica #giovanicontrovecchi #puer #senex #APA #psicoanalisi #OMS #confillittigenerazionali #psicoterapia #PDM #vecchi #giovani

Iscriviti al sito

Seguici sui nostri canali social

  • Grey LinkedIn Icon
  • Facebook
  • Instagram
  • Grey YouTube Icona

© 2020 by H2C

logo_transparent_background.png