Le terapie più costose al mondo


Alla scoperta delle terapie contro le malattie rare
Alla scoperta delle terapie contro le malattie rare

Vi siete mai chiesti quanto può costare una terapia medica?


Tralasciando quelle tradizionali, ad occupare i primi posti della classifica sono le terapie contro le malattie rare. Infatti, in medicina vengono definite "rare" tutte quelle malattie che interessano almeno 1 caso ogni 2000 persone. Questa particolarità ne rende molto complessa sia la ricerca che l'eventuale commerciabilità. Ad aggravarne il costo è stato il ricorso, specie negli ultimi anni, a terapie basate su delle tecnologie molto avanzate, ma particolarmente esose (come, per esempio, la terapia genica oppure le tecniche biotecnologiche).


Per avere un'idea di questo fenomeno, ecco una classifica delle tre terapie più costose approvate dall'American Food and Drugs Administration (FDA):


1) Zolgensma $ 2.125.000. Terapia genica per il trattamento dell'atrofia muscolare spinale (SMA) nei bambini sotto i due anni. Un'unica infusione è sufficiente per fermare la progressione della malattia.


2) Zokinvy $ 1.032.480. Primo e unico trattamento per ridurre il rischio di morte in pazienti affetti da progeria, disordine cronico causato da mutazioni genetiche e caratterizzato da un progressivo invecchiamento precoce e problemi cardiaci.


3) Danyelza $ 977.664. Immunoterapia per il trattamento di tumori dell'osso o midollo osseo sia in pediatria che negli adulti.


Poiché spesso una o poche più somministrazioni possono essere sufficienti, il costo del farmaco è minore rispetto a quello richiesto per l'ospedalizzazione cronica del paziente. Per questo motivo, in molti casi, delle terapie salvavita come queste possono risultare anche più competitive in termini economici rispetto ai trattamenti ordinari.


Post recenti

Mostra tutti

Dottor Google

Iscriviti al sito

Il tuo modulo è stato inviato!