Lotta al papilloma virus

Per chi è gratuito il vaccino?



Per papilloma virus umano (HPV) si intende una grande famiglia di virus costituita da oltre 120 ceppi diversi, classificati in base al basso o alto rischio di essere correlati all’insorgenza di un cancro.


Non solo esistono numerosi sierotipi di HPV, ma questi sono anche estremamente diffusi nella popolazione. Si stima che circa 8 persone su 10 possano infettarsi nel corso della vita, principalmente tramite rapporti sessuali.


Analizzando di dati è stato stimato che HPV è la causa di circa il 20% dei 31.000 tumori annui dovuti ad infezioni virali, ed è rilevato in quasi il 100% dei casi di cancro della cervice uterina, una patologia che colpisce 2.300 donne ogni anno in Italia.


L’infezione da HPV non riguarda solo il genere femminile, ma si riscontra anche in altri tumori dell’apparato genitale (pene, ano) e in alcuni tumori di testa e collo (lingua, bocca, tonsille). Per questo motivo il piano Nazionale Vaccini 2017-2019 ha aggiornato il precedente protocollo vaccinale, comprendendo sia maschi che femmine al loro 12° anno di età.


Il vaccino contro HPV, commercializzato come Gardasil®, prevede 3 dosi intervallate e protegge unicamente dalle patologie causate da HPV tipi 6, 11, 16 e 18. È importante ricordare che la vaccinazione non sostituisce lo screening programmato del collo dell’utero. Abbiamo imparato, infatti, che nessun vaccino è efficace al 100 % e poiché questo non protegge contro ogni sierotipo di HPV, il Pap-test continua a rappresentare un potente mezzo di prevenzione oncologica.


Per chi è gratuito Gardasil®?


Dal 2008 la vaccinazione contro HPV è completamente rimborsata dal Sistema Sanitario Nazionale per le ragazze adolescenti e dal 2017 anche per i ragazzi prima dell’inizio dell’attività sessuale. Purtroppo per le generazioni precedenti questo non è previsto ed è possibile accedere al vaccino solo pagando.


Alcuni Regioni, però, prevedono delle categorie per cui il vaccino rimane gratuito: persone affette da HIV, maschi che hanno rapporti sessuali con altri maschi e per le donne con diagnosi di cancro al collo dell’utero.

Post recenti

Mostra tutti

Dottor Google

Iscriviti al sito

Il tuo modulo è stato inviato!