Sfatiamo un mito: Caffeina e Teina sono la stessa molecola

Autore: #MatteoMorandi

La molecola della caffeina e della teina

La tazzina del caffè e le bevande energetiche a base di caffeina risultano essere senza alcun dubbio le nostre principali alleate per una ricarica di energia durante le giornate pesanti di studio e lavoro. In genere al secondo posto possiamo mettere il tè e le sue varie tipologie, che forniscono un’azione più moderata grazie alla presenza della teina.


Caffeina e teina sono due sostanze con azione energizzante, ma cosa le distingue?


Dal punto di vista della composizione chimica caffeina e teina sono la stessa identica molecola. La differenza tra i due nomi è dovuta al fatto che le due molecole sono state scoperte a partire dall’analisi dei chicchi del caffè e delle foglie di tè in due età differenti. Intorno alla fine del diciannovesimo secolo è stata scoperta la caffeina ed in seguito, circa dieci anni più tardi, la teina.


Nonostante la caffeina sia presente sia nel tè che nel caffè la sua concentrazione ed il suo assorbimento risultano essere influenzati da molteplici fattori, tra cui origine, tipo e preparazione, distinguendo di fatto gli effetti delle due bevande. Le foglie di tè contengono una concentrazione di caffeina pari al 3% del loro peso, mentre un chicco di caffè circa 1-2%. Quando prepariamo un infuso utilizziamo tuttavia un numero di foglie nettamente inferiore rispetto al numero di chicchi impiegati nella preparazione del caffè, estraendo complessivamente una minore quantità di caffeina. In modo molto approssimativo una tazza di caffè contiene quasi il doppio della caffeina rispetto ad un tè comunemente preparato.


La principale differenza tra la caffeina contenuta nel tè e nel caffè è, oltre alla sua concentrazione, la durata del suo effetto stimolante sul sistema nervoso: nel tè agisce lentamente per un periodo di tempo prolungato, mentre nel caffè fornisce una scarica immediata di energia. Questo effetto sembra dovuto alla presenza di polifenoli e dell’amminoacido teanina, presenti nel tè, in grado di rallentare l’assorbimento della caffeina, stimolando così il sistema nervoso per un prolungato periodo di tempo.


Sapevi che caffeina e teina sono esattamente lo stesso composto?

Iscriviti al sito

Seguici sui nostri canali social

  • Grey LinkedIn Icon
  • Facebook
  • Instagram
  • Grey YouTube Icona

© 2020 by H2C

logo_transparent_background.png