Tasse o imposte, questo è il dilemma

Autore: #CamillaDalessandro

Quello della tassazione è un tema spinoso, liquidato spesso con frettolose morali. È prassi affermatasi da tempo incalcolabile la ripetizione da parte di maggioranze al governo ed opposizioni, ormai indistintamente, di un necessario taglio delle “tasse”.

Ma sono queste il vero incubo dei cittadini?

Osservando la quotidianità, le occasioni in cui è richiesto il pagamento di una “tassa” secondo la legge non sono molte: prendiamo il rilascio del passaporto o l’esercizio dell’attività di commercio ambulante in luogo pubblico. Il riferimento che facciamo alle tasse è spesso generalizzante ed erroneamente includente un’altra figura, quella dell’“imposta”, che è il probabile bersaglio delle proposte politiche di tagli e riforme, ma anche la più temuta ombra che incombe sui cittadini o sulle loro buste paga.

Tasse e imposte sono entrambe tributi ovvero entrate di diritto pubblico che trovano il loro scopo nel soddisfare quelle che sono le spese della e per la collettività. Mentre le tasse vengono pagate dal contribuente al fine di ottenere un servizio o più genericamente una “controprestazione” dallo Stato – ad esempio il pagamento di un quantitativo di denaro per l’istruzione universitaria; le imposte devono essere pagate quando il contribuente dà dimostrazione di essere nella condizione di poter versare il tributo. Egli è quindi idoneo a contribuire secondo quelli che sono i parametri di ricchezza: patrimonio, reddito, consumi.

Pertanto IRPEF, IRES, IVA, persino il discusso Canone Rai non sono altro che “imposte” che il contribuente ha il dovere di pagare per il solo fatto che possedendo un reddito, consumando o avendo un apparecchio televisivo - pur non utilizzandolo, si manifesta idoneo al pagamento.

Vero è che un tributo, qualunque esso sia, sarà destinato a fare il suo ingresso nelle casse statali per essere poi destinato al finanziamento degli interessi generali di volta in volta individuati dalla politica. Essa avrà perciò il compito di specificare modalità e quantitativo di spesa. Istruzione, giustizia, sanità, trasporti: quali saranno, quindi, le nuove priorità dell’Italia post Covid?




#PassaportoFuturo #tasse #imposte #law #giurisprudenza #diritto #legge #parole #canone #irpef #iva #Stato #Italia #evasione #fisco #tax #taxation #COVID19 #coronavirus

Iscriviti al sito

Seguici sui nostri canali social

  • Grey LinkedIn Icon
  • Facebook
  • Instagram
  • Grey YouTube Icona

© 2020 by H2C

logo_transparent_background.png