Università, le figure richieste dal mondo del lavoro

Autore: #MarioKaraboja



Secondo uno studio condotto dall’Osservatorio Talents Venture circa il 28% degli studenti universitari è iscritto ad un corso di laurea in una sede diversa dalla propria residenza. Lombardia, Lazio ed Emilia-Romagna ospitano più del 50% di tutti gli studenti fuori sede.


Ma come scegliamo il percorso di laurea più adatto?


Vi sono molte discrepanze fra i corsi scelti e popolari rispetto a quello che veramente è la domanda del mondo del lavoro. Per fare un esempio, i laureati in ingegneria informatica hanno il 92% di probabilità di trovare lavoro dopo la laurea, vista la carenza in Italia di figure specializzate in questo settore.


Ma la laurea offre condizioni occupazionali?


Dipende. Il mercato del lavoro funziona con la dinamica della domanda e dell’offerta, ovvero se nel mercato del lavoro gli ingegneri sono pochi, allora questi hanno un valore più alto, mentre (a titolo di esempio), se i laureati in scienze umanistiche sono un numero ingente allora il loro valore in termini di stipendio sarà basso. Questa conclusione non ha l’intento di spregiudicare una scelta rispetto ad un’altra, piuttosto vuole far intendere quali sono i fattori da considerare quando ci si accinge nella scelta di un percorso di studi, assicurandosi un salario dignitoso ed una carriera soddisfacente al termine degli studi.


Gli indirizzi di studio che offrivano più opportunità lavorative nel 2019 sono i seguenti:

1. Ingegneria elettronica e dell’informazione

2. Altri indirizzi di ingegneria

3. Statistica

4. Scientifico, matematico e fisico

5. Chimico farmaceutico

6. Sanitario e paramedico

7. Economico


Sempre secondo Talents Venture l’impatto del covid19 potrebbe ridurre dell’11% il numero di immatricolazioni per l’anno 2020/2021, comportando una riduzione delle entrate degli atenei italiani di circa 46 milioni di euro. L’Italia è il paese con meno laureati nell’UE, soltanto il 27,7% degli adulti con un’età compresa tra i 25 e 34 anni possedevano una laurea nel 2018, contro una media OECD del 44,5%.


Voi come avete scelto il vostro percorso di laurea o come lo sceglierete?




#PassaportoFuturo #Università #matricole #ingegneria #lavoro #OECD #covid19 #fuorisede #studentifuorisede #mondodellavoro #studenti #esami #graduation

Iscriviti al sito

Seguici sui nostri canali social

  • Grey LinkedIn Icon
  • Facebook
  • Instagram
  • Grey YouTube Icona

© 2020 by H2C

logo_transparent_background.png