Bias psicologici: cosa sono?

Autore: #LucariniRoberto

Un'introspezione dei bias cognitivi

La finanza comportamentale è un filone di ricerca secondo cui influenze psicologiche e pregiudizi influenzano i comportamenti finanziari degli investitori e dei professionisti finanziari. Inoltre, influenze e pregiudizi possono essere la fonte per la spiegazione di tutti i tipi di anomalie e in particolare di anomalie nel mercato azionario, come forti aumenti o diminuzioni del prezzo delle azioni.


L’ottimismo è uno dei principali drivers. Le persone tendono a considerare il proprio talento maggiore di quanto non sia e spesso sottostimano la possibilità che eventi di cui non hanno il controllo accadano.


Hindsight è il fenomeno tale per cui le probabilità di un evento ormai passato, quindi valutato a posteriori, sembrino maggiori di quelle che effettivamente fossero al momento dell’accadimento. Molti tendono a semplificare la complessità della realtà, se analizzata in un secondo momento.

I suddetti possono essere definiti come bias del giudizio. La letteratura, tuttavia, annovera anche altri fenomeni, come gli errori di preferenza, ossia bias che scaturiscono da come le persone utilizzano le informazioni probabilistiche che possiedono.


Fra i più comuni, troviamo la classica lotteria. Al giocatore viene promesso un premio ragguardevole, a fronte di una spesa spesso irrisoria. Il meccanismo di riflessione che si innesta nei giocatori è tale da fargli considerare soltanto in maniera marginale l’informazione che hanno sulla probabilità di vincere.


A vostro avviso, gli esempi sopra riportati realmente si verificano? E voi, conoscete altri bias psicologici?

Post recenti

Mostra tutti
Iscriviti al sito

Seguici sui nostri canali social

  • Grey LinkedIn Icon
  • Facebook
  • Instagram
  • Grey YouTube Icona

© 2020 by Passaporto Futuro