Black Friday e consumismo


i colossi dell'e-commerce si preparano al black friday
black friday e consumismo

Con l’arrivo di novembre, inizia quel periodo dell’anno in cui il consumismo fa da padrone. Questo mese, infatti, apre le porte agli acquisti natalizi. Sicuramente il periodo più atteso per fare shopping dopo i saldi, proprio per l’attesa che porta con sé, e proprio per la cadenza fissa oramai che ha negli anni.


Ma, da dove viene il termine Black Friday? Viene largamente usato negli Stati Uniti. È il venerdì che segue il giorno del ringraziamento, celebrato il quarto giovedì di novembre, che quest’anno è caduto il 26 novembre.

Perché? Le aziende e i grandi colossi dell’e-commerce tendono ad anticipare il famoso venerdì nero, attivando offerte e varie scontistiche già all’inizio della settimana del Black Friday. Non finisce qui. Infatti il lunedì che segue il Black Friday, è conosciuto anche come Cyber Monday, giornata dedicata al mondo dell’hi-tech. Inizialmente partito dalle varie piattaforme dei colossi dell’e-commerce, nel corso degli anni il Black Friday ha interessato sempre di più anche i negozi fisici, oltre che le realtà online: dal mondo dell’abbigliamento, alla tecnologia, fino alle promozioni per viaggi e servizi.


Ma nel 2021 ha ancora senso parlare di Black Friday? La domanda posta cela con sé la consapevolezza del nostro attaccamento 24h su 24 ai vari dispositivi, e alla rapidità con cui apprendiamo promozioni e sconti di un brand, che tendono ad esserci molto spesso. Per non parlare anche del ruolo delle newsletter, che incentivano ulteriormente ad approfittare di ribassi e offerte last minute ad ogni recezione. La questione diventa più complessa se consideriamo che un settore, come quello dell’abbigliamento, durante il Black Friday, non può evitare il fenomeno della sovrapproduzione, legata soprattutto ai brand fast fashion, evitando l’iperconsumo. Infatti, non bisogna farsi prendere dall’ondata di queste giornate, solo per assecondare una moda, che ha molti aspetti negativi.


A livello di dati, Confesercenti stima una spesa media di 144 euro a testa e oltre 1,7 miliardi in totale; quindi, 1 italiano su 3 approfitterà del Black Friday.


Pensi che il black friday peggiorerà il fenomeno del consumismo?




Post recenti

Mostra tutti
Iscriviti al sito

Il tuo modulo è stato inviato!