Il prestito per FCA è un’opportunità per l’italia?

Autore: #SimoneAncillotti

Pochi giorni fa il ministro dell’Economia e delle Finanze Gualtieri ha dichiarato che il prestito a FCA è un’opportunità per il paese poiché porterebbe nuovi investimenti. Ma quali sono i rischi?


Il settore automobilistico è stato uno dei più colpiti dall’attuale crisi: in Europa nel mese di marzo le registrazioni di nuove auto sono calate del 55% rispetto al 2019. Fiat Chrysler Automobiles (FCA), per evitare i tagli e le chiusure che stanno affrontando altre imprese, ha chiesto un prestito da 6,3mld di euro (il massimo consentito dal DL Liquidità), garantito all’80% dallo Stato italiano. Il prestito sarebbe erogato da Intesa San Paolo e garantito dalla SACE, società controllata dal ministero dell’Economia. Lo Stato quindi dovrebbe pagare solamente nel caso in cui FCA si trovasse insolvente.


Molti sono contrariati dal fatto che FCA chieda un prestito allo Stato italiano, visto che la società ha sede legale in Olanda e domicilio fiscale nel Regno Unito. In realtà, la richiesta viene da FCA Italy che in Italia dà lavoro a circa 50 mila persone, e sempre in Italia paga le tasse. Senza dubbio, quindi, la richiesta di prestito è legittima.


Il vero problema, infatti, riguarda la sostenibilità del debito. FCA risulta già abbastanza esposta sul mercato e lo stabilimento italiano cumula perdite ormai da anni. Oltre alla situazione economica poco confortante, c’è anche da tenere in considerazione il progetto di fusione tra FCA e PSA già in fase avanzata. Secondo gli accordi tra le parti, è previsto per il 2021 un maxi-dividendo da 5,5mld per gli azionisti di FCA. Ebbene, solitamente quando un’impresa è indebitata non vengono distribuiti dividendi perché viene data, giustamente, priorità al pagamento del debito.


Il ministero dell’Economia e delle Finanze non sembra preoccuparsi troppo della questione ed ha accettato la richiesta di FCA senza bloccare il dividendo. L’AD di SACE assicura che in caso di insolvenza partirà un processo accelerato di rimborso del finanziamento.


Concedere il finanziamento a queste condizioni è la mossa giusta?




#passaportofuturo #fiat #chrysler #fca #finanza #economia #crisi #auto #industria #finanziamenti #prestiti #fusione #psa #italia #gualtieri #soldi #mercato #investimenti

Post recenti

Mostra tutti
Iscriviti al sito

Il tuo modulo è stato inviato!