Laurel Hubbard: la prima atleta transgender alle Olimpiadi


Un argomento quando mai spinoso per questi travagliati Giochi
Un argomento quando mai spinoso per questi travagliati Giochi

Laurel Hubbard, sollevatrice di pesi neozelandese, parteciperà alle Olimpiadi che si terranno tra pochi giorni a Tokyo.

Niente di strano fino a qui, se non fosse che Laurel è la prima atleta transgender a partecipare alla massima competizione sportiva. E non in uno sport qualsiasi, ma in uno sport che è proprio il simbolo della “forza fisica”, ovvero il sollevamento pesi.


Nonostante le proteste delle altre atlete per la notevole differenza fisica, il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) non sembra intenzionato a cambiare qualcosa. Come mai?


Questo perché esistono delle linee guida emanate dal CIO per atleti transgender, che prevedono per chi effettua la transizione dal sesso maschile a quello femminile, che prevedono 4 anni di attesa dal giorno del cambio di sesso e l'obbligo di mantenere per 12 mesi i valori ematici di testosterone sotto le 10 nMl/litro.


Ma, queste regole contrastano con quanto riportato da numerosi studi scientifici, secondo cui una pubertà maschile consenta di avere vantaggi permanenti in termini di potenza anche dopo le cure.

Caster, il nome della Hubbard prima della transizione, era in grado di sollevare ben 300 kg e dopo la transizione è scesa soltanto a 285 kg, numero che le ha permesso di sbaragliare la concorrenza alla Coppa del mondo a Roma e di ottenere il pass per Tokyo.


Inutile sottolineare le innumerevoli proteste che si sono scatenate da parte delle altre atlete, che dopo anni di sacrifici si sono viste ridurre drasticamente la probabilità di arrivare sul podio alle prossime Olimpiadi. La Hubbard si difende, dicendo di aver rispettato le linee guida e di avere tutti i requisiti per poter partecipare alla competizione, ma questo certo non è bastato a placare gli animi.

L’argomento è caldo e intricato: c’è chi suggerisce di istituire una categoria a parte, chi propone doppie medaglie e i più estremisti di non consentirne la partecipazione.




Post recenti

Mostra tutti
Iscriviti al sito

Il tuo modulo è stato inviato!