Libertà perduta

Autore #ViolaBuzzoni


I Greyhound sono una razza canina estremamente antica originaria del nord Africa. Non sappiamo precisamente quando sia nata, ma perfino in alcuni dipinti realizzati dagli antichi Egizi, sono raffigurati animali che ricordano gli esemplari contemporanei.


Dopo essere stati importati in Europa ed usato dai Celti per la caccia dal 600 a.C., sono rimasti fedeli compagni dell’uomo nel corso del tempo. Osservando infatti antiche opere d’arte rappresentanti scene di caccia, spesso capita di vedere uno o più levrieri in compagnia del padrone. Animali estremamente attaccati ai loro compagni umani, che hanno sempre conservato le caratteristiche originali: forza, velocità e resistenza.


Fino all’inizio del XX secolo sono stati considerati semplicemente “cani da caccia”, tuttavia, con l’avvento dell’industrializzazione e la necessità di trarre profitti da ogni parte, è iniziata la moda delle corse. Inizio di un calvario che tutt’ora perdura a spese di questi animali, talmente declassati nei paesi d’origine da essere considerati “bestiame”, abbattuti senza riguardo in quantità enormi dopo una vita di privazioni e maltrattamenti.


Ogni anno, in cerca del campione ideale, capace di vincere quante più corse possibili, nascono grossomodo 25.000 cuccioli, mentre i cani di cui si perdono misteriosamente le tracce siano circa 8.000.


Infatti, appena il proprietario si rende conto che un cane non è competitivo, lento, o troppo vecchio (un racer di successo termina la carriera a 4/5 anni), se ne libera spesso brutalmente, o vendendo l’animale ai mercati asiatici, dove viene fatto correre fino allo sfinimento, e poi macellato.


In un mondo sempre più cosciente riguardo i diritti animali, pensi ci sia ancora posto per una realtà del genere?


[A partire dagli anni ’80 hanno cominciato a nascere associazioni che tentano di salvare quanti più levrieri possibile. In Italia, la prima associazione per il recupero dei cani da corsa è il GACI, operante dal 2002 a seguito del fallimento del cinodromo di Roma.


#greyhound #greyhoundracing #greyhoundsofinstagram #irishgreyhound #history #retiredracer #animalabuse #1900s #levriero #adozionilievrieri #greyhoundsindeed #greyhoundsaspets #adoptdontshop #gaci #passaportofuturo



Iscriviti al sito

Seguici sui nostri canali social

  • Grey LinkedIn Icon
  • Facebook
  • Instagram
  • Grey YouTube Icona

© 2020 by H2C

logo_transparent_background.png